Ricercatrice cellule ciliate

La rigenerazione delle cellule ciliate è una cosa seria: no all’olio miracoloso

Navigando in rete capita di frequente di imbattersi in false notizie, tanto più dannose quando riguardano il mondo della salute. Queste fanno leva sulla disperazione delle persone proponendo soluzioni economiche e rivoluzionarie presentate con toni sensazionalistici. Il nostro staff è continuamente alla ricerca di bufale che riguardano l’udito, la sordità e gli apparecchi acustici. Le troviamo e le smontiamo punto per punto, con l’obiettivo di aiutarvi a riconoscerle per non cadere nella truffa.

Oggi è il turno di Nutresin – Herbapure Ear, un semplice olio, che promette la rigenerazione delle cellule ciliate presenti nell’orecchio interno in soli 28 giorni.

Nutresin Herbapure Ear: gocce di olio naturale per recuperare l'udito,  funziona davvero? Recensioni, Opinioni e dove comprarlo -  NonSoloBenessere.it

Economico, rivoluzionario e sensazionale

Le false notizie si annunciano sempre con toni sensazionalistici, per catturare l’attenzione del lettore e coinvolgerlo ad approfondire. E anche Nutresin Herbapure Ear non fa eccezione. Promette di rigenerare le cellule ciliate in soli 28 giorni, senza che vi sia alcun supporto scientifico. E per concludere il quadro il prodotto viene offerto a un prezzo competitivo con sconti sulle quantità. Un cocktail di elementi esplosivi che sono il carburante per le false notizie.

Cliniche inesistenti e falsi medici

I prodotti rivoluzionari sono sempre sponsorizzati da cliniche internazionali dai nomi altisonanti nonché da medici, otorinolaringoiatri, audiologi di rinomata fama. Nella realtà né le strutture ospedaliere citate né i medici esistono veramente.

Non esiste alcun dott. Ernesto Ceccarelli, sedicente scienziato e specialista in biologia molecolare che dichiara di aver inventato l’antidoto alla sordità per aiutare la mamma anziana che stava perdendo l’udito. Così come non esiste il premio Best Hearing Customer Choice Award al quale il medico sarebbe stato candidato. Basta una semplice ricerca di Google per verificarlo.

Le cellule ciliate non si rigenerano in 28 giorni

Le cellule ciliate sono minuscole cellule a forma di piccole ciglia che si trovano nell’orecchio interno e sono deputate alla trasmissione del suono al cervello. Raccolgono i segnali acustici provenienti dall’esterno e li trasformano in impulsi elettrici da inviare al sistema nervoso centrale per dare origine ai processi uditivi.

Con il passare degli anni e l’invecchiamento, le cellule ciliate vanno incontro a una naturale degenerazione con una conseguente perdita dell’udito. Il processo è del tutto fisiologico e interessa tutti gli individui. Proprio come per la vista, l’avanzare dell’età porta con sè una lieve perdita uditiva specie nelle frequenze più acute. In alcuni casi questa perdita può essere più importante ed è necessaria una correzione (apparecchio acustico) per poter recuperare il proprio udito, proprio come gli occhiali permettono di recuperare la vista perduta.

Dunque la degenerazione delle cellule ciliate è responsabile della perdita uditiva. Ecco perché molti studi si stanno concentrando sulla loro rigenerazione come cura della sordità. Queste ricerche sono a oggi ancora in fase sperimentale e presuppongono metodiche estremamente avanzate e sofisticate. Alcuni studi coinvolgono le cellule staminali. È impensabile che un semplice olio, la cui composizione non è peraltro nota, possa rigenerare qualsiasi tessuto del corpo umano!

L’apparecchio acustico è l’unica soluzione alla sordità

L’esaltazione delle miracolose proprietà di Nutresin – Herbapure Ear, passano attraverso la disapprovazione dell’apparecchio acustico descritto come un presidio fastidioso, inefficace e persino dannoso.

Niente di più falso. I moderni apparecchi acustici sono sicuri, efficienti, tecnologicamente avanzati e tali da permettere una qualità d’ascolto ottimale in ogni situazione grazie alle regolazioni personalizzate. Inoltre sono sempre più piccoli, leggeri e quasi invisibili. Non creano alcun disagio alle persone che li indossano che invece riferiscono una migliore qualità della vita e una maggiore socialità.

Privacy e contatti

Infine, la trasparenza delle informazioni è garanzia di qualità e professionalità. Sulle pagine web che vendono sedicenti rimedi miracolosi non esistono mai i contatti dell’azienda produttrice, i numeri di telefono o gli indirizzi. Nemmeno l’informativa sulla privacy riporta un referente e un responsabile del trattamento. Basta questa semplice verifica per stare alla larga dalle bufale!


Foto di copertina: Racool_studio – it.freepik.com

VUOI RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI?

Iscriviti alla nostra newsletter. Ogni mese news su sordità e apparecchi acustici. E niente spam!

Per consentirci di inviarti le nostre newletter mensili, per favore seleziona il box sottostante.


Redazione

La redazione di sordita.it è composta da redattori, dottori che ogni giorno si confrontano con i problemi della sordità, costantemente aggiornati sulle novità dei prodotti e della ricerca.

Lascia un commento

© Sordità.it - L'informazione sulla sordità e problemi di udito
gestito da Del Bo Tecnologia per l’ascolto | P.IVA 01189420050 | Powered by 3Bit