mamma anziana perdita udito sordità

I 7 consigli per gestire un familiare con problemi di udito

Hai un familiare con la perdita dell’udito? Sicuramente è difficile per lui, ma lo è anche per te. Gestire un genitore, un nonno, che ha problemi a comprendere le conversazioni non è semplice, ma ci sono alcuni suggerimenti che puoi seguire.

1. Prova a immedesimarti in chi ha una perdita uditiva

Immaginare cosa significa avere una perdita uditiva è un modo per avvicinarsi al tuo familiare e capire cosa prova. Su Youtube si trovano diversi video che simulano la perdita uditiva. Anche se non possono essere totalmente realistici, si avvicinano molto a quella che è la quotidianità delle persone con una perdita dell’udito da moderata a profonda. Un modo per capire come appare il mondo quando i suoni sono ovattati.

2. Abbi pazienza

Gli anglosassoni dicono ‘Forgive and forget’, cioè perdona e dimentica. Certo non è facile, a volte si perde la pazienza, ma devi innanzitutto capire che il tuo interlocutore ha delle difficoltà. Nessuno cerca di proposito di non comprendere ciò che gli dici. Semplicemente non può sentire come una persona normoudente. Quindi, non perdere la calma, respira profondamente, sii paziente e ripeti quello che hai detto.

3. Riformula le frasi

Chi ha problemi di udito ha difficoltà a comprendere frasi troppo lunghe e complicate. Alzare la voce non è la soluzione, fa aumentare l’aggressività, ma non la comprensione. Cerca piuttosto di riformulare la frase in maniera più semplice con termini chiari e di uso comune e fai una pausa tra una parola e l’altra. Parla più chiaramente e lentamente, non a voce più alta.

4. Mantieni il contatto visivo

Guardare in faccia il proprio interlocutore facilita la comprensione. Sia perché le espressioni del volto possono aiutare, così come la lettura del labiale. Perciò quando parli con una persona con problemi di udito cerca di mantenere sempre il contatto visivo e non coprirti la bocca con la mano.

5. Aiutato e supportalo nelle decisioni

Ci vogliono anni perché una persona con perdita uditiva si convinca ad acquistare un apparecchio acustico. È un percorso lungo nel quale la persona accetta gradualmente di aver bisogno di un apparecchio acustico. Non è infatti facile ammetterlo, specie per la considerazione e il giudizio degli altri. In questo periodo bisogna essere comprensivi, aiutare i propri cari e senza insistenza, ma con affetto ed empatia guidarli e supportarli nella decisione. In uno studio sulla sordità in Italia il 72% dei portatori di apparecchi acustici dichiara che, una volta provati, li avrebbe acquistati prima.

6. Insisti perché indossi l’apparecchio acustico

Se il tuo familiare porta già gli apparecchi acustici, ma spesso non li indossa, insisti perché lo faccia. Chiedigli di metterli prima di parlare con te. Risparmierete un sacco di frustrazioni da entrambe le parti. Ricordargli di indossarli, non significa diventare impaziente e urlare, ma semplicemente fargli capire che l’apparecchio acustico è un aiuto importante che semplifica la vita a lui e a chi lo circonda. In Italia il 97% dei portatori di apparecchi acustici afferma che gli apparecchi acustici hanno migliorato la loro qualità di vita, totalmente o in buona parte, secondo una ricerca del 2018.

7. Intervieni precocemente

Non aspettare che le conversazioni tra te e il tuo familiare diventino impossibili, accompagnalo da un professionista per risolvere il problema con tempestività. Il test dell’udito è un esame semplice e indolore che si svolte in pochi minuti e fotografa la situazione del suo udito ed è il primo passo verso la decisione dell’acquisto di un apparecchio acustico. La maggior parte dei centri fanno provare gli apparecchi per un periodo di 30 giorni. Assicurati che anche il centro in cui ti rechi abbia questa possibilità, in modo da poterli eventualmente cambiare con altri più adatti. Perché gli apparecchi acustici non sono tutti uguali!


Liberamente ispirato a questo articolo
Cover foto – it.freepik.com

VUOI RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI?

Iscriviti alla nostra newsletter. Ogni mese news su sordità e apparecchi acustici. E niente spam!

Per consentirci di inviarti le nostre newletter mensili, per favore seleziona il box sottostante.


Redazione

La redazione di sordita.it è composta da redattori, dottori che ogni giorno si confrontano con i problemi della sordità, costantemente aggiornati sulle novità dei prodotti e della ricerca.

Lascia un commento

© Sordità.it - L'informazione sulla sordità e problemi di udito
gestito da Del Bo Tecnologia per l’ascolto | P.IVA 01189420050 | Powered by 3Bit