impianto-cocleare-tatuato-1030x687

Un papà con l’impianto cocleare… tatuato!

Oggi l’impianto cocleare si può applicare anche solo tatuato, almeno in Nuova Zelanda! Ovviamente il tatuaggio non funziona per ridare l’udito a chi è sordo ma può aiutare chi l’impianto lo deve applicare a vincere le ultime resistenze.

Alistair, papà di Charlotte bambina con sordità totale e portatrice di impianto cocleare, ha deciso di emulare la figlia applicando anche lui un impianto cocleare… tatuato!

Si, Alistair non poteva fare l’intervento perché perfettamente udente ma per amore verso la figlia e forse per farla sentire meno imbarazzata ha pensato di farsene tatuare uno in scala 1:1.

Cose che succedono in Nuova Zelanda ma anche in Italia qualche papà magari prenderà spunto!


Fonte: fanpage.it

VUOI RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI?

Iscriviti alla nostra newsletter. Ogni mese news su sordità e apparecchi acustici. E niente spam!

Per consentirci di inviarti le nostre newletter mensili, per favore seleziona il box sottostante.


Redazione

La redazione di sordita.it è composta da redattori, dottori che ogni giorno si confrontano con i problemi della sordità, costantemente aggiornati sulle novità dei prodotti e della ricerca.

© Sordità.it - L'informazione sulla sordità e problemi di udito
gestito da Del Bo Tecnologia per l’ascolto | P.IVA 01189420050 | Powered by 3Bit