Dott.ssa Pierangela Castorina
Genetista

1991-1993 Allieva interna presso l’Unità di Trapianto e Terapia Genica, Servizio di Ematologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano (responsabile Prof. C. Bordignon).

Luglio 1993 Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Statale di Milano discutendo una tesi dal titolo: “Trasferimento genico mediante vettori retrovirali in cellule emopoietiche”, con votazione di 110/110 e lode.

Novembre 1993 Abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo.

1993-1998 Nel luglio 1993 risulta vincitrice del concorso internazionale bandito in Francia per il “Diplôme Interuniversitaire de Génétique Médicale (DIU)” della durata di quattro anni e frequenta i relativi corsi conseguendo nel giugno 1997 il Diplôme d’Université de Génétique Médicale discutendo a Parigi una tesi dal titolo: “Application en FISH d’un contig de YACs de la région 17q11.2-q12, outil pour la définition d’une délétion chez un patient NF1 avec un syndrome à gènes contigus” (Relatore: Chiar.mo Prof. C. Stoll; Correlatore: Chiar.ma Prof.ssa L. Larizza).
Nel dicembre 1993 vince il concorso per l’ammissione al corso di Dottorato di Ricerca in Genetica Medica (IX ciclo) e frequenta i relativi corsi nei quattro anni previsti. Nel maggio 1998consegueil titolo di Dottore di Ricerca in Genetica Medica discutendo una tesi dal titolo: “Definizione della delezione di un paziente con sindrome da geni contigui e neurofibromatosi 1 mediante FISH ad alta risoluzione e valutazione della correlazione fenotipo-genotipo” (Coordinatore: Chiar.mo Prof. F. Ajmar).

1997-2001 Nel novembre 1997 vince il concorso per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione in Genetica Medica dell’Università Statale di Milano (diretta dalla Prof.ssa L. Larizza) e frequenta i relativi corsi nei quattro anni previsti.

Nel novembre 2001 consegueil titolo di Specialista in Genetica Medica discutendo una tesi dal titolo: la sindrome di Rubinstein-Taybi: valutazione della storia naturale e del difetto genetico in 14, con votazione 70/70 e lode.

2001-2003 Dal dicembre 2001 ad ottobre 2003 titolare della borsa di studio per attività di gestione clinica dei pazienti del Centro di genetica clinica pediatrica afferente alla S.C. di Pediatria – I Clinica. Ha pubblicato più di 50 pubblicazioni su riviste scientifiche italiane ed estere.