La stimolazione che mantiene in forma il cervello

Una ricerca svolta negli ospedali pubblici di Parigi e pubblicata a Marzo 2015, dimostra come la stimolazione uditiva contribuisce a mantenere “in forma” il cervello delle persone anziane (65-85 anni) con problemi di udito.

In particolare l’uso dell’impianto cocleare in pochi mesi contribuisce a ridurre stati di ansia e depressione e a migliorare le capacità cognitive in oltre l’80% dei portatori.

Insomma sentire bene fa vivere meglio, più felici e attenti al mondo che ci circonda!

dreamstime_cochlearimplant-466x286

http://www.hearingreview.com/2015/03/cochlear-implants-improve-brain-function-older-adults/